Il rovesciamento delle immagini

La spiegazione del rovesciamento delle immagini non presenta solitamente grandi difficoltà per i nostri allievi. L’idea della propagazione rettilinea della luce è diventata, ormai, abbastanza familiare da far pensare come naturale che i raggi di luce provenienti da oggetti esterni posti in alto, una volta passati attraverso il foro debbano proseguire fino a colpire le parti basse dello schermo; così come i raggi provenienti da destra andranno ad illuminare le parti a sinistra dello schermo.

La prima descrizione di questo ragionamento è stata fatta da Leonardo nel Codice Atlantico:

CAMERA OSCURA DI LEONARDO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>